“Il folletto di montagna” – Piviere Tortolino di Simone Mazzoccoli

Le ultime settimane di Agosto e le prime di Settembre, a seconda dalle annate, le nostre montagne ospitano il passaggio di un simpaticissimo e grandissimo viaggiatore: il Piviere Tortolino.

Appartenente alla famiglia dei Caradridi, questo uccello, caratteristico delle aree fredde del Nord Europa, è un migratore che percorre dai 4.000 ai 10.000 per andare a svernare nel Nord Africa; ed è durante questo suo lungo viaggio che possiamo osservarlo mentre riposa sulle radure delle nostre montagne.
E’ così che decido di avventurarmi alla ricerca di questo limicolo: salito fino a quota 2612 m s.l.m. del Colle del Nivolet, versante piemontese del Parco Nazionale Gran Paradiso, il paesaggio che mi si presta davanti agli occhi è stupendo….la panoramica si affaccia sui laghi Serrù e Agnel e lungo la valle Orco.
il-folletto-di-montagna-di-simone-mazzoccoli-1            il-folletto-di-montagna-di-simone-mazzoccoli-2

Poso la macchina e salgo alla ricerca di questo splendido animale….e dopo circa una mezz’oretta di camminata con una splendida giornata di sole eccomi arrivato, questo è l’habitat dove riposa il Piviere prima di ripartire per il suo viaggio…ampie radure dai colori bellissimi dove regna il color oro dell’erba che inizia a seccare creando un’ambientazione splendida.

il-folletto-di-montagna-di-simone-mazzoccoli-3

E’ qui che inizia la mia ricerca….non è semplice poiché per dimensioni e colore della livrea il Tortolino si mimetizza benissimo in quest’habitat. Fatico un po’ con il binocolo poiché questi soggetti alternano momenti di assoluto riposo a momenti di caccia frenetica alle cavallette ma alla fine ne individuo un gruppetto intento a riposare. Inizia la fase più complicata, quella dell’avvicinamento; sebbene siano soggetti discretamente confidenti è sempre meglio avvicinarsi con le dovute cautele (come facevo presente nel mio precedente articolo)…dapprima camminando accovacciato e successivamente sdraiandomi riesco ad arrivare a distanza discretamente ravvicinata in maniera da avere il soggetto quasi a pieno formato; l’erba gialla crea una cornice ed uno sfondo molto interessante per questo tipo di scatti. Loro, dapprima incuriositi, si abituano alla mia presenza e mi regalano qualche scatto in assoluto relax.

il-tortolino-di-simone-mazzoccoli-4 il-tortolino-di-simone-mazzoccoli-5

il-tortolino-di-simone-mazzoccoli-6il-tortolino-di-simone-mazzoccoli-7

 

il-tortolino-di-simone-mazzoccoli-8Per chi fosse interessato alle mie fotografie potete seguirmi a queste coordinate:

Sito internet: www.simonemazzoccoli.com

Facebook: https://www.facebook.com/profile.php?id=100009120951290&sk=about

Pagina Facebook Natura in foto – Simone Mazzoccoli:

https://www.facebook.com/profile.php?id=259579507767463&sk=about

Flickr: www.flickr.com/photos/68738185@N05

 

Share