“Due passi” di Silvia Tuccitto

Siamo a due passi.

Due passi dal dire, fare, sognare.

Due passi dall’esser felici da impazzire.

Credimi, cuore mio: siamo a due passi, solo a due passi.

Eppure, per la paura che tu non riesca a compierne uno, resto immobile.

Resto immobile per non avere l’amaro in gola, per non provare delusione nel non vederti.

E così perdo, per due maledettissimi passi, l’unica e ultima speranza di averti.

Silvia Tuccitto

Due passi di Silvia Tuccitto

Share