“Vorremmo” di Silvia Tuccitto

Penso non si possa essere sempre infelici o felici per forza, per far contenta la gente, così che non si possa scomodare dalle sue morbide poltrone di ecopelle.

Alle volte vorremmo chiedere aiuto senza sentirci in colpa di farlo, di chiedere un consiglio senza essere giudicati inadeguati, stupidi o chicchessia.

Vorremmo che le nostre parole fossero ascoltate e non sentite come il ronzio di una mosca d’estate.

Vorremmo essere non solo consiglieri, ma anche consigliati, vorremmo essere abbracciati stretti a qualcuno che ci dicesse: “ci sono qui io, passa tutto”.

Vorremmo parlare, chiacchierare, scherzare di tutto e ridere che fa bene tanto all’anima; non essere ignorati come un vestiario démodé.

Vorremmo che le nostre lacrime fossero asciugate da baci e sorrisi come antidoto per il buonumore e che i nostri pensieri fossero capaci di volare tra le note più belle del cuore.

(S. Vorremmo )

Vorremmo

Share